Nicolás Fuchs

Il pilota professionista di rally Nicolás Fuchs parla delle grandi emozioni che gli regala il suo sport. Per lui una gara di rally è soprattutto un’opportunità per rafforzare i legami con il suo team, che considera la sua famiglia. La passione per la meccanica e il talento di pilota gli consentono di affrontare sfide sempre più impegnative. Fuchs parla del grande impegno che questo sport richiede, con quasi 20 competizioni all’anno, sessioni di gara e di allenamento che durano anche 10 ore, e di come nutrizione e forma fisica siano essenziali per il successo. Il lavoro sulla condizione fisica riguarda molti aspetti, come l’allenamento della stabilità e dei riflessi. La sua nutrizionista, Anunziata Morris, spiega che per Fuchs è importante mantenere il peso forma e che i prodotti Herbalife, con il loro giusto apporto di proteine, carboidrati, vitamine e minerali, lo aiutano moltissimo nei suoi allenamenti.

 
 
 
 
 
 
 
 

Nicolás Fuchs ha debuttato nel rally nel 2005, al Premio Presidente de la República in Perù. Ha conseguito la sua prima vittoria due anni dopo, gareggiando nella categoria N4 proprio in quel rally. Da allora Fuchs si è confermato miglior pilota in Perù, vincendo più volte i Campionati nazionali. La grande popolarità è arrivata nel 2009, quando, alla sua prima partecipazione, ha vinto il titolo di campione all'Inca Trail Rally, uno dei pochi eventi sulla lunga distanza rimasti al mondo. Nel 2011 Fuchs si è cimentato nel Campionato del Mondo Rally Vetture di Produzione, piazzandosi quinto in classifica generale. Nel 2013 è diventato Campione Production Cup dopo avere vinto sei gare di fila, primo peruviano a conquistare questo titolo. Nel 2014 Fuchs partecipa al Campionato del mondo rally 2 (WRC2) Fia, in cui piloti e vetture di produzione affrontano alcuni dei tracciati più impegnativi e variati che esistano.

“Devi avere tanta passione in questo sport. La guida è la mia grande passione”

“Guidare in un rally ti dà sensazioni incredibili, adrenalina pura”

“Quando devi passare 10 ore al volante, nulla è più importante della colazione al mattino. Per guidare occorrono tante energie”

—Nicolás Fuchs